Canada, sparatoria a Toronto: tre morti e 12 feriti. Ucciso anche l’uomo che ha aperto il fuoco

Share on facebook
Share on twitter
Share on whatsapp
Share on telegram

Terrore a Toronto in Canada dove un uomo ha aperto il fuoco nel quartiere di Greektown uccidendo due persone e ferendone altre dodici. Ucciso anche l’attentatore in uno scontro a fuoco con la polizia. L’altra vittima è una giovane donna.

Il capo della polizia Mike Saunders ha fatto sapere che ancora non sono chiare le motivazioni che hanno portato l’uomo ad aprire il fuoco. Quindi non è ancora chiaro se si tratti o meno di un atto terroristico. Tra i feriti c’è una ragazza in gravi condizioni. I testimoni hanno spiegato di aver sentito una ventina di colpi e che un grosso dispositivo medico e di sicurezza è stato spostato rapidamente nell’area.

L'editoriale
di Gaetano Pedullà

Garantisti con tutti tranne che con Grillo

Se pensate che la bava alla bocca dei peggio giustizialisti sia vergognosa date prima un’occhiata al veleno dei meglio garantisti, di destra e di sinistra, difensori a oltranza della nipote di Mubarak e sostenitori di partiti dove più delinquenti arrestano più ne arrivano, e non

Continua »
TV E MEDIA