Casa Surace, e se i film cult fossero ambientati al Sud? Da Titanic a Shining fino a La La Land, ecco come sarebbero

Share on facebook
Share on twitter
Share on whatsapp
Share on telegram

Casa Surace stupisce e fa ridere ancora con un’idea a dir poco geniale. Immaginiamo: cosa sucederebbe se i film fossero ambientati al Sud? Capiterebbe che Wendy si chiude in stanza ma non per sfuggire al marito impazzito all’Overlook Hotel, ma dalla mamma che vuole solo far prendere aria alla stanza. E poi lo “scatenate l’inferno” del Gladiatore partirebbe prima di ogni mega buffet matrimoniale. E poi Et: l’extraterrestre in questo caso sarebbe il bambino milanese che chiede di fare “l’ape”. E che dire, infine, dell’Esorcista? La bambina è posseduta perché vegana.

Ecco il divertentissimo video con tutti gli spezzoni di film rivisitati:

L'editoriale
di Gaetano Pedullà

I burocrati uccidono più del virus

Dobbiamo attendere gli accertamenti medici per sapere se la giovanissima Camilla Canepa è morta per il vaccino Astrazeneca o per altro, ma in ogni caso questa tragedia ha fatto emergere tutte le falle della campagna vaccinale: il Cts, l’Aifa, Figliuolo e le Regioni. Ora non

Continua »
TV E MEDIA