Chi va col Trump impara ad essere Farage. Il leader dell’Ukip difende Donald: “è un tipico vanto da maschio Alfa”

Share on facebook
Share on twitter
Share on whatsapp
Share on telegram

Dopo le frasi sessiste di Donald Trump e le condanne da parte degli stessi repubblicani, è Nigel Farage ad intervenire in soccorso del candidato alla casa Bianca.

“È un tipico vanto da maschio Alfa che, se vogliamo essere onesti, gli uomini fanno. Si siedono, si bevono un drink e parlano di queste cose. In ogni caso anche le donne dicono un sacco di cose che non vorrebbero vedere su Fox News o sulla prima pagina dei giornali”. Nigel Farage commenta così il video del 2005 in cui Trump usa frasi molto volgari e offensive nei confronti delle donne.

Ma aggiunge anche che se fosse in lui, chiederebbe scusa in questo modo: “alzo le mani, sono stato educato da rozzo maschio Alfa. Mi scuso, ma ora parliamo dei problemi reali”. “Non fingo che sia una cosa positiva – prosegue Farage, intervistato da Skynews – è una cosa negativa”.

Ma è anche vero che “c’è tutta una serie di storie uscite fuori su Hillary Clinton, per non parlare di Bill, quando parliamo di scorrettezze in campo sessuale”. Il riferimento è più che esplicito alla vicenda di Monica Lewinsky.