Cinema, al Box Office

Share on facebook
Share on twitter
Share on whatsapp
Share on telegram

Svetta in cima alla classifica del Box Office italiano “300: L’alba di un Impero”, che guadagna un netto di circa 4 milioni e mezzo di euro (4 milioni e 400mila, volendo essere precisi), ai quali si aggiungono quasi un milione e 200mila euro. “Allacciate le Cinture” di Ferzan Ozpetek si piazza secondo e sembra tuttavia reggere il passo con il primo. Chiude il podio “Mr. Peabody e Sherman”, film d’animazione della Dreamworks, che si attesta alla quota netta del milione di euro.

Seguono nell’ordine: Need for Speed, 47 Ronin, Lei, La Bella e la Bestia, Supercondriaco – Ridere fa bene alla salute, 12 Anni Schiavo e Maldamore.