I cittadini premiano l’Esecutivo Conte dopo la Manovra. Cresce la Lega, è il primo partito con il 31,4%. Il M5S staccato di 5 punti. Le opposizioni in calo dello 0,8%

Share on facebook
Share on twitter
Share on whatsapp
Share on telegram

Al di là dei titoloni sui giornali e degli attacchi delle opposizioni, i cittadini premiano la maggioranza dopo la Manovra. Secondo i dati resi noti ieri dall’Agi, la Lega non ha risentito negativamente delle difficoltà incontrate dal Governo nelle negoziazioni con Bruxelles, e risulta nettamente il primo partito con il 31,4% e un trend in lieve crescita. Risale un po’ (e non succedeva da molte settimane) anche il Movimento 5 stelle, che però rimane staccato di oltre 5 punti dal partito di Matteo Salvini. Nonostante le posizioni del Governo assunte di volta in volta sulla Manovra abbiano destato alcune perplessità, l’area di Governo non sembra averne risentito granché. Anzi, nell’ultimo mese è persino leggermente cresciuta (+0,3%). Un calo dello 0,8% dovrebbe invece preoccupare le opposizioni di ispirazione progressista (Pd e alleati più l’area ex LeU) che fa fatica ad attrarre gli elettori ostili all’impostazione fortemente salviniana fatta propria dal governo su molte materie. Vedremo cosa accadrà tra qualche settimana con il congresso del Pd.

L'editoriale
di Gaetano Pedullà

Adesso basta errori sul virus

Cantano vittoria come se avessero ottenuto chissà cosa, ma l’Italia che comincia a riaprire dal 26 aprile non è un successo delle destre. Con le solite balle a uso elettorale, Salvini & company da ieri stanno ingolfando i social per intestarsi il ritorno alla normalità

Continua »
TV E MEDIA