Conte in contatto con Von der Leyen e Michel. Servono interventi economici e maggiore coordinamento europeo per fronteggiare l’emergenza Coronavirus

Share on facebook
Share on twitter
Share on whatsapp
Share on telegram

Il presidente del Consiglio Giuseppe Conte ha avuto stamani una conversazione telefonica con la presidente della Commissione Europea, Ursula Von der Leyen, “per uno scambio approfondito relativo alle possibili misure di ordine europeo in relazione al Covid-19”. “Dal colloquio – riferisce una nota di Palazzo Chigi – è emersa piena condivisione su un rafforzato coordinamento europeo e interventi di tipo economico e regolamentare che verranno approfonditi in queste ore al fine di consentire al più presto efficaci risposte anche a livello Ue”. Conte ha sentito, inoltre, anche il presidente del Consiglio europeo, Charles Michel, “in vista della teleconferenza a 27 Stati membri prevista nel pomeriggio di oggi sulle misure di ordine europeo in relazione al Covid-19”. “È stata espressa piena condivisione sulla necessità di un rafforzato coordinamento europeo sia nelle misure volte a contenere la diffusione del Coronavirus sia nella prospettiva di assicurare efficaci risposte di ordine economico” aggiunge Palazzo Chigi.

L'editoriale
di Gaetano Pedullà

Adesso basta errori sul virus

Cantano vittoria come se avessero ottenuto chissà cosa, ma l’Italia che comincia a riaprire dal 26 aprile non è un successo delle destre. Con le solite balle a uso elettorale, Salvini & company da ieri stanno ingolfando i social per intestarsi il ritorno alla normalità

Continua »
TV E MEDIA