Dalla Camera risparmi per 100 milioni. Spadoni (M5S): “Grazie al taglio di sprechi e privilegi potranno essere utilizzati a favore dei cittadini”

Share on facebook
Share on twitter
Share on whatsapp
Share on telegram

“100 milioni di euro verranno restituiti al bilancio dello Stato grazie ai risparmi operati nella gestione dell’amministrazione della Camera dei Deputati. 52,3 milioni sono stati risparmiati nella gestione dell’anno 2018 e i restanti 47,7 milioni sono stati acquisiti recuperando una quota dell’avanzo proveniente dagli esercizi precedenti”. E’ quanto ha annunciato la vicepresidente della Camera, Maria Edera Spadoni, a margine della riunione dell’Ufficio di presidenza in cui si è discusso del bilancio di Montecitorio per l’anno 2019.

“Grazie al taglio di sprechi e di privilegi – ha aggiunto – questi soldi potranno essere utilizzati a favore dei cittadini. Questi 100 milioni di euro rappresentano l’importo più elevato tra le restituzioni finora effettuate dalla Camera. La direzione è sicuramente quella giusta”.

“Oggi c’è un’altra bella notizia: abbiamo ottenuto 100 milioni di euro di risparmi sul bilancio della Camera dei deputati, che abbiamo approvato oggi” ha commentato il vicepremier Luigi Di Maio sulla sua pagina Facebook sottolineando che si tratta di “soldi che restituiamo ai cittadini: questo è il nostro modo di intendere la politica, e non cambierà mai”.

“Bastava avere più attenzione e più rispetto per i soldi degli italiani ed ecco il risultato. Non era difficile. Per noi soldi e volontà dei cittadini sono sacri”, ha aggiunto il leader M5S ringraziando per il lavoro svolto il presidente della Camera, Roberto Fico, il questore di Montecitorio Federico D’Incà e la vicepresidente Spadoni.