Eccellenze italiane. Figalli è il miglior matematico del mondo. Al 34enne romano la medaglia Fields, premio da equiparare al Nobel

Share on facebook
Share on twitter
Share on whatsapp
Share on telegram

Il miglior matematico del mondo è un italiano e si chiama Alessio Figalli. Il 34enne docente romano si è aggiudicato la medaglia Fields, il maggior riconoscimento per la matematica da equiparare al Premio Nobel. Figalli ha studiato alla Scuola Normale di Pisa, dove ha ottenuto il dottorato a soli 23 anni, e insegna al Politecnico di Zurigo.

Il premio, istituito nel 1936, viene assegnato dall’Unione Matematica Internazionale ogni quattro anni a matematici che non hanno ancora compiuto 40 anni. Prima di Figalli lo aveva vinto soltanto un altro italiano, Enrico Bombieri nel 1974. Le motazioni del premio assegnato a Figalli sono relative alle ricerche nella teoria del trasporto ottimale, che si occupa del modo più economico per trasportare oggetti da un luogo a un altro, e agli studi sulle equazioni a derivate parziali e sulla probabilità.