Emergenza carceri. Il Governo presenta un piano per la realizzazione di nuovi penitenziari e alloggi di servizio per gli agenti

Share on facebook
Share on twitter
Share on whatsapp
Share on telegram

Il ministro della Giustizia, Alfonso Bonafede, e quello delle Infrastrutture e dei Trasporti, Danilo Toninelli, hanno firmato il decreto con cui viene approvato il Piano di edilizia penitenziaria 2019. Un progetto ambizioso con cui il Governo gialloverde intende porre un freno al sovraffollamento delle carceri italiane, ossia ad un problema a lungo ignorato dai precedenti Esecutivi e che ci è costato anche procedure d’infrazione da parte dell’Ue. Il provvedimento prevede due anni di tempo, dal 1 gennaio 2019 al 31 dicembre 2020, per elaborare “progetti e perizie per la ristrutturazione e la manutenzione, anche straordinaria, degli immobili in uso all’amministrazione penitenziaria”, per la realizzazione di nuove carceri e la creazione di alloggi di servizio per gli agenti.

L'editoriale
di Gaetano Pedullà

La politica che ama il Medioevo

Va bene che la destra è conservatrice e quella italiana addirittura preistorica, ma quando ieri le cronache parlamentari narravano della Meloni che ha scritto a Salvini per accordarsi sui candidati alle amministrative non poteva che scapparci da ridere. Ma come: stanno sempre col telefonino in

Continua »
TV E MEDIA