Endemol Italia, share pigliatutto. Un 2014 da ascolti record per la società di produzione. Tale e Quale, Un’altra vita e Affari tuoi: tris d’assi

Share on facebook
Share on twitter
Share on whatsapp
Share on telegram

Con un guizzo proprio sul filo di lana Roberto Benigni ha tolto la medaglia d’oro del 2014 a Endemol Italia, portandosi via il titolo di programma dell’intrattenimento più visto in tv. Subito dietro in classifica due grandi format della società di produzione guidata da Paolo Bassetti, la fiction Un’altra vita e Tale e quale show. La serie con Vanessa Incontrada ha chiuso con l’ascolto eccezionale di oltre 8.600.000 spettatori e il 32,16% di share nell’ultima puntata (con picchi di oltre 9.100.000 spettatori e vicini al 40%). È stata la fiction più vista con la media di quasi 7 milioni di spettatori (6.983.000) e di oltre il 27% di share (27,41%). Il programma condotto da Carlo Conti, invece, si è confermato uno dei più visti e soprattutto dei più graditi dal pubblico televisivo di Raiuno. Leader del venerdì sera per undici settimane consecutive. La quarta edizione di Tale e Quale Show ha ottenuto la media più alta di sempre (26,29% di share e 5.911.000 spettatori), con puntate che hanno superato i 6,6 milioni di spettatori, sfiorato il 29% di share, con picchi di oltre 7,7 e vicini al 42%. Sempre per quanto riguarda Endemol Italia ottimi ascolti anche per il nuovo Tu sì que vales. Il varietà, un format prodotto con successo dalla Fascino di Maria De Filippi, è il programma di prime time più visto di Canale 5 di questa stagione (con una media di 5.010.000 spettatori e del 23,70% di share).

LE CONFERME
Endemol Italia può brindare anche per gli ascolti di Affari tuoi, programma leader dell’access (spesso oltre i 6 milioni), e di Che tempo che fa con il tandem Fabio Fazio-Luciana Littizzetto (uno tra i pochi talk ad aver incrementato lo share). Altre due conferme arrivano da La prova del cuoco con Antonella Clerici e Avanti un altro con Paolo Bonolis. Da seguire Detto fatto di Caterina Balivo che il direttore di Raiuno vorrebbe con sé nella rete ammiraglia, ma che Raidue non vuole assolutamente mollare, vista la crescita di ascolti. E poi c’è il Grande fratello che ormai è un evergreen e che sui social è sempre al top.

GLI ALTRI
Si conferma all’apice della classifica anche Lux Vide, i produttori di Che Dio ci aiuti, la fiction che alla terza stagione ha ottenuto una media di 6.604.000 spettatori e del 26,31% di share. Fiore all’occhiello resta sempre Don Matteo, mentre vanno forte pure gli ascolti di Un passo dal cielo e Ho sposato uno sbirro. Un 2014 più che positivo anche per FremantleMedia di Rtl Group. La società di produzione dell’a.d. Lorenzo Mieli che ha portato a casa ottimi ascolti con X Factor su Sky Uno, dalla soap opera più seguita da Raitre, Un posto al sole, da Gli intoccabili. E ora si appresta, sempre su Sky, a lanciare la nuova versione di Italia’s Got Talent con i giudici Claudio Bisio, Luciana Littizzetto, Frank Matano e Nina Zilli e la conduttrice Vanessa Incontrada. Tra i programmi rivelazione su Raidue è andato molto bene Made in Sud (Tunnel Produzioni), con una media di quasi il 10% di share (9,79%) e di 2.278.000 spettatori. Conferma per la Squadra antimafia di Taodue.