Enrico Papi, che fine ha fatto? Età, dove vive, moglie, separato, programmi

enrico papi
Share on facebook
Share on twitter
Share on whatsapp
Share on telegram

Chi è Enrico Papi e che fine ha fatto? Tutto sull’irriverente conduttore italiano divenuto noto con programmi con Sarabanda o Matricole & Meteore.

Enrico Papi, che fine ha fatto? Età, carriera e programmi

Enrico Papi è nato a Roma il 3 giugno 1965 ed è uno dei più famosi conduttori italiani che, talvolta, si è anche cimentato con la carriera di attore. Sul piccolo schermo, ha debuttato alla fine degli anni ’80 del secolo scorso in Rai, per poi passare a Mediaset e diventare uno dei volti storici di Italia 1. Per l’emittente, infatti, Papi è stato al timone di programmi di enorme successo come Sarabanda, Matricole & Meteore, La ruota della Fortuna, La Pupa e il Secchione.

Dopo aver trascorso oltre due decenni in Mediaset, nel 2017, il conduttore ha deciso di lasciare la rete del Biscione e trasferirsi a Sky Italia, dove conduce Guess my Age – Indovina l’età.

Ha partecipato anche alla realizzazione di alcuni brani musicali come Tutto molto interessante con Fabio Rovazzi e Mooseca, coniato nel 2017 per lo speciale di Sarabanda.

Dove vive, moglie, separato e Instagram del conduttore

Enrico Papi ha sposato Raffaella Schifino nel 1998. La coppia ha avuto due figli: Rebecca, nata nel 2000, e Iacopo, nato nel 2008.

Il conduttore italiano è particolarmente attivo sui social media e su Instagram vanta un seguito di oltre 138 mila followes.

Nei periodi di inattività che hanno caratterizzato la sua carriera televisiva, si è trasferito a Miami, città presso la quale ha una seconda residenza acquistata all’inizio del nuovo millennio.

Per quanto riguarda la sua vita privata, Papi ha rivelato che uno dei più grandi dolori della sua vita è stata la perdita della madre. A questo proposito, sui social aveva scritto: “Ciao mamma, questa notte sei volata in cielo ma sappi che sei stata il regalo più bello che la vita ci poteva dare. Mamma moglie nonna. Un dono per tutti noi. Grazie per l’amore e l’affetto che hai saputo darci e per tutto quello che ci hai insegnato. Ti voglio bene”.