Epatite acuta pediatrica, come si prende e come si trasmette: è contagiosa?

epatite acuta pediatrica
Share on facebook
Share on twitter
Share on whatsapp
Share on telegram

Epatite acuta pediatrica, come si prende e come si trasmette la misteriosa patologia che colpisce i bambini: è contagiosa?

Epatite acuta pediatrica, aumentano i casi in Italia

Continuano ad aumentare i casi di epatite acuta pediatrica in Italia. Fino alla giornata di venerdì 22 aprile, sono pervenute  11 segnalazioni da svariate Regioni italiane ossia Abruzzo, Emilia-Romagna, Lazio, Lombardia, Marche, Sicilia, Toscana e Veneto. La notizia è stata comunicata attraverso la circolare diffusa dal Ministero della Salute nella giornata di sabato 23 aprile per fare il punto sui casi di epatite acuta tra i bambini di età inferiore ai 10 anni.

Per quanto riguarda la misteriosa patologia segnalata per la prima volta nel Regno Unito all’inizio di gennaio 2022, la sua origine continua a essere motivo di studio da parte della comunità scientifica internazionale.

Tra i sintomi dell’epatite acuta nei bambini, tuttavia, possono essere citati ingiallimento della pelle e della sclera degli occhi, nausea, vomito, dolore nella parte alta destra dell’addome. Inoltre, è stato ribadito che nei casi più gravi diagnosticati si è reso indispensabile procedere a un urgente trapianto di fegato.

Come si prende e come si trasmette: è contagiosa?

L’epatite consiste nell’infiammazione del fegato e può essere trasmessa in modo differente a seconda del virus dal quale il paziente viene contagiato.

Nel caso dell’epatite A, ad esempio, il virus HAV viene attaccato per via oro-fecale, ingerendo quindi cibi o bevande contaminate da acque sporche. L’epatite B, causata dal virus HBV, insorge in caso di contatto con sangue infetto o attraverso rapporti sessuali non protetti. Tra le cause principali di contagio dell’epatite C, invece, figurano la condivisione di aghi o siringhe anche nell’ambito di procedure ospedaliere e ambulatoriali o in negozi di tatuaggi in cui vengono usati strumenti non igienicamente protetti o sterilizzati. L’epatite Delta insorge quando si entra in contatto contemporaneamente con i virus HBV e HDV. Infine, l’epatite E vede come fonte di trasmissione primaria del virus HEV il cibo.

Data la misteriosa origine che causa l’insorge dell’epatite acuta pediatrica, non è ancora noto in che modo questa si trasmetta né quali siano i suoi reali livelli di contagiosità. In molti dei casi riscontrati, tuttavia, i bambini affetti da epatite acuta sono risultati positivi ad adenovirus.