Ex Ilva, domani a Roma la manifestazione di Cgil, Cisl e Uil. Furlan: “ArcelorMittal rispetti i lavoratori. Gli accordi non sono carta straccia”. Il 12 dicembre il tavolo al Mise

Share on facebook
Share on twitter
Share on whatsapp
Share on telegram

“Domani saremo in piazza a Roma per chiedere una seria politica industriale, investimenti, per aprire i cantieri, sostenere il Mezzogiorno. ArcelorMittal deve rispettare i lavoratori della ex Ilva e la comunità di Taranto. Gli accordi non sono carta straccia”. E’ quanto scrive su Twitter la segretaria generale della Cisl, Annamaria Furlan, a proposito della manifestazione di Cgil, Cisl, Uil che si terrà domani a Roma a Piazza Santi Apostoli. “Domani riempiremo Roma” afferma, invece, il segretario generale della Cgil, Maurizio Landini, facendo sapere che alla manifestazione parteciperanno “qualche migliaio di lavoratori degli stabilimenti Ilva”. “Una partecipazione e una determinazione moto forti” aggiunge Landini. Intanto il ministero dello Sviluppo economico ha convocato per giovedì alle 17 le stesse organizzazioni sindacali e i Commissari dell’Ilva per un incontro che sarà presieduto dal ministro Stefano Patuanelli.

L'editoriale
di Gaetano Pedullà

I burocrati uccidono più del virus

Dobbiamo attendere gli accertamenti medici per sapere se la giovanissima Camilla Canepa è morta per il vaccino Astrazeneca o per altro, ma in ogni caso questa tragedia ha fatto emergere tutte le falle della campagna vaccinale: il Cts, l’Aifa, Figliuolo e le Regioni. Ora non

Continua »
TV E MEDIA