Forze armate, Palazzo Chigi nomina i capi di stato maggiore della Difesa e dell’Aeronautica militare. Sono i generali Vecciarelli e Rosso

Share on facebook
Share on twitter
Share on whatsapp
Share on telegram

Il Consiglio dei ministri, riunitosi questa sera, su proposta del ministro della Difesa, Elisabetta Trenta, ha conferimento l’incarico di Capo di stato maggiore della Difesa al generale di squadra aerea Enzo Vecciarelli (nella foto).

Il Consiglio dei ministri ha nominato, inoltre, anche il nuovo Capo di stato maggiore dell’Aeronautica militare, che sarà il generale di squadra aerea Alberto Rosso. Palazzo Chigi, infine, ha deliberato anche l’avvio della procedura per la nomina del Generale di corpo d’armata Agostino Biancafarina a presidente della Cassa di previdenza delle Forze armate.

Il generale Vecciarelli, che fino ad oggi era stato a capo dello stato maggiore dell’Aeronautica, prenderà il posto del generale Claudio Graziano che invece assumerà l’incarico di presidente del Comitato militare dell’Unione Europea.

“Sono onorato della nomina a Capo di stato maggiore della Difesa – ha commentato Vecciarelli – e sento forte il dovere di servire il Paese mettendo a disposizione, incondizionatamente, tutte le mie energie. Sarà una grande responsabilità e un orgoglio guidare e rappresentare tutti i militari e civili della Difesa che con dignità, quotidianamente in Patria e all’estero, portano alto il nome dell’Italia operando con grande coraggio e professionalità sempre al servizio del Paese”.

 

L'editoriale
di Gaetano Pedullà

Quell’asse Draghi-Renzi sui Servizi

A volte guarda che strane le coincidenze! Il direttore del Dis (il coordinamento dei Servizi segreti) Gennaro Vecchione informa il Copasir, cioè il Parlamento, che lo 007 Marco Mancini ha incontrato Matteo Renzi nell’autogrill di Fiano Romano senza informare i superiori, e 48 ore dopo

Continua »
TV E MEDIA