Fumi cinesi. Mentre a Parigi si parla del clima, in Cina è piena emergenza smog. Vietate a Pechino tutte le attività all’aperto per gli studenti

Share on facebook
Share on twitter
Share on whatsapp
Share on telegram

Mentre a Parigi si continua a parlare del clima in Cina è pieno allarme smog. Soprattutto nel nord del Paese. A Pechino è stata vietata l’attività all’aperto agli studenti di scuole materne, elementari e medie. L’osservatorio cinese sul meteo ha emesso un’allerta smog per le regioni del nord del Paese. Un divieto che resterà in vigore da oggi fino a mercoledì. Da giovedì la situazione dovrebbe rientrare nella norma. Ma l’osservatorio si riserva di prendere nuovi provvedimenti qualora ce ne fosse bisogno.

L'editoriale
di Gaetano Pedullà

I burocrati uccidono più del virus

Dobbiamo attendere gli accertamenti medici per sapere se la giovanissima Camilla Canepa è morta per il vaccino Astrazeneca o per altro, ma in ogni caso questa tragedia ha fatto emergere tutte le falle della campagna vaccinale: il Cts, l’Aifa, Figliuolo e le Regioni. Ora non

Continua »
TV E MEDIA