Gemma Calabresi Milite: età, marito, figli e libro

gemma calabresi milite
Share on facebook
Share on twitter
Share on whatsapp
Share on telegram

Chi è Gemma Calabresi Milite, la vedova del poliziotto Luigi assassinato durante gli anni di piombo, ospite di Mara Venier a Domenica In.

Gemma Calabresi Milite: biografia, età, marito e figli

Gemma Calabresi Milite è nata nel 1946 e ha 75 anni. La donna ha conosciuto il futuro marito, il poliziotto Luigi, all’età di 22 anni, in occasione di una festa organizzata a Milano. La coppia si era innamorata a prima vita e, dopo una breve frequentazione, decise di convolare a nozze nel 1969. Nel corso del matrimonio, sono nati tre figli: Mario, Paolo e Luigi, venuto al modo pochi mesi dopo la brutale uccisione del padre, dal quale ha ereditato il nome.

Il poliziotto Luigi Calabresi, infatti, è stato assassinato nel 1972, durante gli anni di Piombo, nella città di Milano.

Per quanto riguarda i suoi figli, il primogenito Mario Calabresi è diventato un giornalista e scrittore italiano. Attualmente è direttore de la Repubblica.

Dopo essere rimasta vedova, Gemma Calabresi Milite si è risposata con il poeta e pittore Tonino Milite che le è stato accanto e l’ha supportata nella crescita dei suoi tre figli. L’uomo è poi deceduto nel 2015.

Matrimonio con il commissario Luigi Calabrese e libro

Luigi Calabresi è stato uno dei militari che hanno indagato sulla strage di Piazza Fontana. Il suo nome è diventato noto in seguito alla morte del sospettato Giuseppe Pinelli, deceduto dopo essere caduto dalla finestra dello studio di Calabresi.

I responsabili dell’omicidio del commissario sono stati individuati e arrestati anni dopo l’attentato del 1972. In questo contesto, vennero infatti posti in stato di fermo Ovidio Bompressi e Leonardo Marino in quanto esecutori mentre Giorgio Pietrostefanie e Adriano Sofri vennero considerati come i mandanti.

A cinquant’anni dall’accaduto, la moglie di Calabresi, Gemma Calabresi Milite, ha pubblicato il libro La crepa e la luceche narra il duro percorso affrontato per riuscire a sopravvivere al lutto e reagire alla morte del marito.