Germania, liberati gli ostaggi presi prima di un comizio della Merkel. In manette il sequestratore, già condannato per stalking

Share on facebook
Share on twitter
Share on whatsapp
Share on telegram

Sono stati liberati gli ultimi due ostaggi dal municipio di Ingolstad, in Baviera. Lo ha riferito la polizia locale. Verso le 9 di stamattina, un giovane di 23 anni, con problemi psichici, si era asserragliato con alcune persone all’interno del Municipio, poche ore prima dell’arrivo della cancelliera Angela Merkel. Secondo quanto riferito dagli investigatori, l’uomo avrebbe alle spalle una condanna per stalking e in passato avrebbe perseguitato una dipendente 25enne del municipio, collaboratrice del sindaco. Il sequestratore non ha avanzato richieste precise, chiedendo soltanto che gli venisse portato del cibo. L’epilogo è arrivato verso le 18, con la liberazione degli ostaggi. L’uomo, in possesso di un’arma da fuoco, è stato arrestato.