Il Giappone si ferma a 70 anni dalla bomba atomica che rase al suolo Hiroshima. E per la prima volta alla commemorazione partecipa un alto esponente dell’amministrazione Usa

Il Giappone si ferma a 70 anni dalla bomba atomica che rase al suolo Hiroshima. E per la prima volta alla commemorazione partecipa un alto esponente Usa

Il Giappone si ferma per ricordare Hiroshima settantanni dopo. Oggi alle 8.15 ora locale i rintocchi delle campane, poi un minuto di silenzio, hanno suonato per ricordare quel 6 agosto del 1945, quando il bombardiere americano Enola Gay sganciò la prima bomba atomica della storia causando migliaia di morti. Quest’anno la commemorazione è particolarmente significativa perché per la prima volta partecipa un alto esponente dell’Amministrazione Usa, Rose Gottemoeller.

Il Giappone si ferma a 70 anni dalla bomba atomica che rase al suolo Hiroshima. E per la prima volta alla commemorazione partecipa un alto esponente dell’amministrazione Usa
Pubblicato il - Aggiornato il alle 21:09
Seguici su Facebook, Instagram e Telegram