Governo, Crimi: “Nessun cambio. Solo facendo squadra possiamo raggiungere i risultati. Gli Stati generali devono dirci quali sono le grandi questioni da affrontare”

dalla Redazione
Politica

“Cambi di squadra? Non vedo perché ci debbano essere cambi al governo, mi sembra che questa squadra abbia gestito al meglio l’ emergenza”. E’ quanto ha detto Radio24 il capo politico del M5S, Vito Crimi. “Anche nel M5S tutti insieme facciamo squadra – ha aggiunto Crimi -, e solo facendo squadra possiamo raggiungere i risultati, lo abbiamo dimostrato con il reddito di cittadinanza. Ci siamo messi come un carro armato dal primo giorno in cui siamo entrati in parlamento, quello che conta è l’idea, ci siamo concentrati sull’idea e l’abbiamo portata avanti”.

“Gli Stati generali? Devono dirci immediatamente – ha aggiunto Crimi – quali sono le grandi questioni da affrontare e da li’ iniziamo. Bisogna fare le cose bene, quello che oggi progettiamo per il futuro è un punto di partenza importante e urgente”. Il capo politico del Movimento ha spiegato che “serve subito un incontro serrato con tutte le parti, che duri il tempo necessario per avere le visioni di ciascuno, dopo aver capito dove vogliamo andare si aprirà un confronto vero e serio”.

“Non abbiamo mai visto Conte – ha aggiunto Crimi – come un competitor, oggi più che mai il M5S lo sostiene e tutte le anime del movimento sono concordi. Una lista Conte? Questo appartiene ai vecchi schemi, come ha aveva fatto Monti. Conte non è in questi schemi, le ricostruzioni giornalistiche sono basate su modelli vecchi”.