Guerra in Ucraina, Di Maio: “Immagini atroci. Non è la guerra dell’Est contro l’Ovest. Qui c’è solo la ferocia del governo russo”

Guerra in Ucraina Di Maio
Share on facebook
Share on twitter
Share on whatsapp
Share on telegram

“Immagini atroci, di una guerra contro la libertà e la democrazia. Un’intera famiglia sterminata dall’esercito russo a Irpin, fuori Kiev. Bambini, donne e uomini che provano a fuggire da questa terribile guerra scatenata e portata avanti da Putin, ma che lungo il percorso trovano la morte”. È quanto scrive in un post su Facebook, riferito alla guerra in Ucraina, il ministro degli Esteri, Luigi Di Maio.

Guerra in Ucraina, Di Maio: “Non è la guerra dell’Est contro l’Ovest. Qui c’è solo la ferocia del governo russo”

“Non è la guerra dell’Est contro l’Ovest, non è la guerra dell’Occidente contro la Russia. Qui c’è solo la ferocia del governo russo – aggiunge Di Maio – che viene condannata dall’intera comunità internazionale”.

“A causa di questa crudeltà – scrive ancora il ministro degli Esteri – stanno morendo centinaia di civili. Sono immagini vere, che raccontano il dramma, la sofferenza, la morte. Oggi riprendono i negoziati tra Ucraina e Russia. È importante far sedere a quel tavolo uno o più attori internazionali, facendo prevalere il dialogo. La priorità assoluta è un vero cessate il fuoco, per mettere in salvo le famiglie che fuggono da quell’inferno”.