I muri d’America. Trump dà il via alla barriera con il Messico e stop ai rifugiati siriani

Share on facebook
Share on twitter
Share on whatsapp
Share on telegram

È già iniziata la realizzazione del piano per la sicurezza nazionale. Il presidente degli Stati Uniti, Donald Trump, ha annunciato su Twitter la costruzione del muro con il Messico e lo stop dai Paesi “esposti al terrorismo”, come la Siria. La dichiarazione, come consuetudine, è arrivata su Twitter: “Grande giorno per il piano programmato sulla sicurezza nazionale. Tra le altre cose, costruiremo il muro”.

Una barriera, in realtà, è già esistente tra San Diego e Tijuana. Ma Trump, almeno stando agli annunci in campagna elettorale, ha intenzione di ampliarla e rafforzarla, mettendo la spesa sul conto del Messico.

L'editoriale
di Gaetano Pedullà

Quell’asse Draghi-Renzi sui Servizi

A volte guarda che strane le coincidenze! Il direttore del Dis (il coordinamento dei Servizi segreti) Gennaro Vecchione informa il Copasir, cioè il Parlamento, che lo 007 Marco Mancini ha incontrato Matteo Renzi nell’autogrill di Fiano Romano senza informare i superiori, e 48 ore dopo

Continua »
TV E MEDIA