Il Senato rimedia alla figuraccia

Share on facebook
Share on twitter
Share on whatsapp
Share on telegram

di Redazione

Era saltato tutto per un problema procedurale. Nulla di politico, quanto piuttosto una discreta figuraccia del governo, ma più ancora dei senatori. La mancanza di un membro inficiò poco tempo fa la nomina. Ora, con 20 voti a  favore, due no e una scheda bianca, la commissione Affari  Costituzionali del Senato ha dato disco verde alla nomina di  Pietro Carlo Padoan alla presidenza dell’Istat. Si è superato quindi lo scoglio della maggioranza  qualificata la cui mancanza aveva bloccato la nomina nella  precedente votazione.