Iran, ressa durante la sepoltura del generale Soleimani. Almeno 35 morti e decine di feriti a Kerman. La cerimonia è stata rinviata

Share on facebook
Share on twitter
Share on whatsapp
Share on telegram

Almeno 35 persone sono morte e altre 50 sono rimaste ferite nella calca durante la cerimonia di sepoltura del generale Qassem Soleimani nella sua città natale, a Kerman, in Iran. La morte di numerosi partecipanti alla cerimonia del generale ucciso nel raid Usa a Bagdad la scorsa settimana, è stata confermata alla tv di stato iraniana dal responsabile nazionale dei servizi di emergenza, Pir Hossein Koolivand. La sepoltura, ha poi riferito Sky News Arab, è stata rinviata.

L'editoriale
di Gaetano Pedullà

Quell’asse Draghi-Renzi sui Servizi

A volte guarda che strane le coincidenze! Il direttore del Dis (il coordinamento dei Servizi segreti) Gennaro Vecchione informa il Copasir, cioè il Parlamento, che lo 007 Marco Mancini ha incontrato Matteo Renzi nell’autogrill di Fiano Romano senza informare i superiori, e 48 ore dopo

Continua »
TV E MEDIA