Italia con meno F-35 di Francia e Germania. Ma è una fake news. Di Maio: “Rivisitare il progetto”. Salvini: “L’Italia non può restare indietro”

Share on facebook
Share on twitter
Share on whatsapp
Share on telegram

“Ho sentito dire che se non ci muoviamo la Francia e la Germania ci superano nell’acquisto di F-35, io ricordo che la Francia e la Germania non hanno acquistato neanche un F35. La Francia perché ha una sua industria da sempre, la Germania ha deciso di acquistare gli eurofighter”. Così il vicepremier, Luigi Di Maio, smonta l’ultima fake news diffusa dalla Lega.

Per il leader del M5S, “non c’è nessuno scambio con la Lega sul gli F-35, anzi il dossier è nelle mani del presidente Conte e della ministra della Difesa Trenta”. “Io penso che il M5S debba continuare a chiedere di rivisitare il progetto – ha detto ancora Di Maio -; gli arretrati li abbiamo pagati perché non ci facciamo parlare dietro da nessuno, ma adesso bisogna rivisitare il progetto perché dobbiamo recuperare risorse da investire in cybersicurezza”.

“Per quanto riguarda la difesa – ha detto il ministro dell’Interno Matteo Salvini sempre a proposito degli F-35 -, dico che l’Italia non può restare indietro. L’Italia non può restare esclusa da alleanze alle quali appartiene da molti anni”.

L'editoriale
di Gaetano Pedullà

Magistrati o politici double face

Milano e l’Italia che conta si cuociono le mani per applaudirlo, con la supplica di restare (leggi l’articolo). Tra pochi minuti alla Scala va in scena il Macbeth, e Shakespeare è inarrivabile nel farci riflettere sul prezzo del potere. Mattarella ringrazia e a quanto se

Continua »
TV E MEDIA