Italia stupefacente. Da nord a sud traffico di droga fuori controllo: 31 arresti in Lombardia, altri 34 a Napoli

Share on facebook
Share on twitter
Share on whatsapp
Share on telegram

Maxi operazione anti droga in Lombardia con 31 ordinanze di custodia cautelare che hanno colpito una banda specializzata nel traffico internazionale di stupefacenti. Numerose perquisizioni nelle province di Milano, Bergamo, Brescia, Como, Monza e Brianza, Siracusa e Varese. Il gip ha disposto la custodia cautelare in carcere per 29 persone: 19 italiani, tra cui 2 donne, e 10 albanesi. Per altri due indagati, un uomo e una donna italiani, invece, sono scattati gli arresti domiciliari. Alcune persone sono state arrestate in flagranza di reato. Emessi anche mandati d’arresto europei per alcune persone che si trovano probabilmente in Albania. La banda avrebbe importato cocaina e hashish dai Paesi Bassi per venderlo nelle province di Milano e Monza Brianza. Sequestrati circa 10 kg di cocaina, 15 kg di hashish, 680 grammi di marijuana ed un pistola non registrata. E altri 34 arresti, in altre operazioni antispaccio, sono stati eseguiti a Napoli e dintorni. Si trattava di organizzazioni dedite al traffico internazionale di stupefacenti, aventi basi operative nella provincia di Napoli e che arrivavano fino in Ecuador.