Ius Soli, Di Maio agli alleati di governo: “Non c’è nel programma. Sono sconcertato dalla proposta di Zingaretti. Ci sono altre emergenze e priorità”

dalla Redazione
Politica

“Alleanza con il Pd? Stiamo lavorando bene su punti come la legge di Bilancio, quando si tratta di affrontare i temi concreti il governo procede”. E’ quanto ha detto il ministro degli Esteri, Luigi Di Maio, intervenendo a Rtl 102.5. “E’ chiaro – ha detto ancora il leader del M5S – che abbiamo delle emergenze come il dissesto idrogeologico, abbiamo l’Italia sott’acqua, la questione Ilva, non c’è nel programma di governo lo Ius Soli quindi sono sconcertato dalla proposta di Zingaretti, non ne abbiamo mai discusso e ci sono altre priorità”. Ieri il segretario dem dal palco di Bologna aveva detto che i gruppi parlamentari del Pd si batteranno per far approvare lo Ius culturae e Ius soli aggiungendo che i due provvedimento “sono una scelta di campo del Partito democratico”.