La Cina dona 2 miliardi di dollari all’Oms per combattere il Coronavirus. Xi: “Abbiamo agito in modo trasparente. Ci vorrà un’indagine esaustiva sul Covid-19”

dalla Redazione
Mondo

“Abbiamo agito in modo trasparente, abbiamo fornito tutte le informazioni nel modo più tempestivo possibile. Abbiamo condiviso la nostra esperienza senza riserve. Abbiamo fatto tutto quello che era in nostro potere per assistere i paesi che ne avevano bisogno”. E’ quanto ha detto il presidente cinese, Xi Jinping, intervenendo alla 73esima assemblea annuale dell’Oms.  “Ci vorrà un’indagine esaustiva sul Covid-19 – ha detto ancora Xi – basata su scienza e eseguita con professionalità, ma solo quando l’emergenza sarà sotto controllo”. Il presidente cinese ha poi annunciato che il suo Paese donerà “2 miliardi di dollari” all’Oms per combattere il Coronavirus e che se Pechino dovesse trovare un vaccino contro il Covid-19 ne farebbe “un bene pubblico mondiale.