La libertà dorata di Hosni Mubarak: dopo l’ospedale militare, si aprono le porte della villa di Sharm el Sheik

Share on facebook
Share on twitter
Share on whatsapp
Share on telegram

Fuori dal carcere decine di sostenitori aspettavano il suo rilascio. Il Faraone è tornato. Prelevato da un elicottero dell’Esercito dal carcere speciale di Tora Mahkoum, all’estrema periferia meridionale del Cairo, secondo alcuni testimoni Hosni Mubarak nel pomeriggio è arrivato all’ospedale militare di Madi. Qui l’ex Rais trascorrerà le prime fasi della libertà provvisoria concessagli ieri dai giudici, che ne avevano ordinato la scarcerazione. Secondo l’agenzia di stampa ufficiale egiziana Mena,  fonti giudiziarie avrebbero riferito che la richiesta di ricovero in ospedale sarebbe stata dello stesso Mubarak, date le sue condizioni di salute. Nei prossimi giorni, il Faraone andrà ai domiciliari nella sua villa di Sharm el Sheik.

L'editoriale
di Gaetano Pedullà

Le nomine per tutte le stagioni

Evitando le buche più dure – vedi le parole gravissime del sottosegretario Durigon – Draghi si tiene buono il Parlamento fotocopiando senza il fuoco di sbarramento visto con Conte la stessa prudenza sulla pandemia del suo predecessore. Merito di una situazione sanitaria che migliora, ma

Continua »
TV E MEDIA