La Russia prepara la “grande tempesta globale”

Zelensky: "Quest'inverno la Russia si prepara a sferrare un attacco decisivo sull'energia a tutti gli europei".

È in arrivo una “grande tempesta globale”. È la nefasta previsione de portavoce del Cremlino, Dmitri Peskov. La Russia, aggiunge il portavoce di Vladimir Putin, “sarà in grado di preservare la macrostabilità in mezzo a questa tempesta”.

SPIEF 2022, FORUM ECONOMICO INTERNAZIONALE DI SAN PIETROBURGO

Zelensky: “Quest’inverno la Russia si prepara a sferrare un attacco decisivo sull’energia a tutti gli europei”

“Quest’inverno, la Russia si prepara a sferrare un attacco decisivo sull’energia a tutti gli europei”. Lo ha affermato il presidente dell’Ucraina, Volodymyr Zelensky nel suo videomessaggio serale.

“In questi giorni, la Russia sta cercando di aumentare ancora di più la pressione energetica sull’Europa – ha detto Zelensky -: il pompaggio di gas attraverso il Nord Stream è completamente interrotto. Perché lo stanno facendo? La Russia vuole distruggere la vita normale di ogni europeo, in tutti i paesi del nostro continente. Vuole indebolire e intimidire tutta l’Europa, ogni Stato”.

Secondo Zelensky, laddove la Russia non può farlo con il potere delle armi convenzionali, lo fa con il potere dell’arma energia e cerca di colpire con povertà e caos politico dove non può ancora colpire con i missili. Per Zelensky, per proteggersi da questo, tutti in Europa hanno bisogno di ancora più unità, coordinamento e aiuto reciproco.

“Questo inverno – ha poi ribadito il presidente ucraino -, la Russia si sta preparando per un decisivo attacco energetico contro tutti gli europei. E le risposte chiave a questo dovrebbero essere due cose: la prima è la nostra unità, unità nella difesa contro uno stato terrorista, e la seconda è il rafforzamento della nostra pressione sulla Russia. Ovvero il rafforzamento di tutti i livelli di sanzioni e la limitazione delle entrate del petrolio e del gas della Russia. Più attacchi sferriamo tutti insieme, meno attacchi questi terroristi saranno in grado di compiere”.

Leggi anche: Il prezzo del gas schizza a 275 euro. Pesa sui mercati l’annuncio di Gazprom sull’ulteriore stop alle forniture attraverso Nord Stream. L’Euro scivola sotto 0,99 dollari.

Pubblicato il - Aggiornato il alle 12:09
Seguici su Facebook, Instagram e Telegram