La tv si riaccende. Con poche idee. Programmi della nuova stagione senza novità. Alla prima inciampa la d’Urso. Cielo al 21% di share

Share on facebook
Share on twitter
Share on whatsapp
Share on telegram

Settembre è un po’ come l’Epifania. Le ferie si porta via per lavoratori e studenti. Ma per chi guarda la tv è un mese invocato come la manna dal cielo. Addirittura aspettato come una donna incinta attende come una liberazione il giorno del parto. Perché finalmente si conclude la stagione delle repliche e ripartono i programmi. Dai contenitori del daytime (ieri Pomeriggio 5 ha aperto le danze), a fiction, talent, reality e talk. Stasera torna l’Onore e il rispetto 4 con Gabriel Garko. Questa settimana alza il sipario Quarto grado. La prossima cominciano i grandi scontri. Lunedì miniserie Anna e Yusef con Vanessa Incontrada (la seconda l’8). L’attrice è in pole per essere il volto femminile di Sanremo. Lunedì al via pure Pechino Express, Otto e mezzo, Quinta Colonna. Martedì Ballarò (una settimana prima di DiMartedì). Mercoledì Chi l’ha visto? e la Gabbia. Giovedì Virus (una settimana prima di Piazzapulita), X Factor su Sky. Venerdì Tale e Quale Show e sabato il primo grande scontro tra Canale 5 e Raiuno: Tu sì che Vales e Ti lascio una canzone. Tante carne al fuoco, ma le novità dove sono? Bella domanda. Speriamo di non assistere al solito canovaccio con le consuete messe in scena e i rituali teatrini.

CADUTA LIBERA
Due indizi sono ancora una coincidenza, ma tre indizi sono una prova. Aspettiamo con ansia di sapere chi sarà il prossimo a invitare Lisa Fusco, la ballerina che si è spaccata il gomito facendo la spaccata in diretta tv al Mezzogiorno di Raiuno. Ieri pomeriggio era ospite a Pomeriggio 5 e Barbara d’Urso è caduta dalle scale. Miglior modo per presentare la Fusco non c’era. E ora sotto a chi tocca.

EDITTO BULGARO 2015
Anche gli ultimi irriducibili superstiti dell’Editto bulgaro rischiano di rimanere al palo nella prossima stagione tv. Non ne rimarrà più traccia. Di Michele Santoro già si sa. Quest’anno niente Servizio pubblico. Niente giovedì sera. Al suo posto andrà Piazzapulita con Corrado Formigli, il suo primo discepolo. Di Serena Dandini non si sapeva, ma la notizia sembra fondata: il suo programma su Radio 2 è in bilico. Ci sono molte possibilità che non venga confermato nel palinsesto.

IN ONDA LA DOMENICA
Anche nella stagione autunnale La7 conferma In Onda. Torna Otto e mezzo con Lilli Gruber, quindi la trasmissione diventa settimanale e viene trasmessa la domenica. Per il momento sicure le prime due puntate. Poi si vedrà se continuare. Confermati in conduzione Tommaso Labate e David Parenzo, autori di una buona performance di ascolti. Erano andati molto bene pure i loro predecessori (Gianluigi Paragone e Francesca Barra). Quindi si può dire che Cairo ha azzeccato le formazioni.

SKY=SPORT
Nonostante la buona crescita di share dei canali di Cinema, è sempre lo sport a illuminare gli ascolti di Sky. Valentino Rossi che vince a Silverstone e la diretta di Roma-Juventus fanno volare lo share. Oltre un milione e mezzo gli spettatori medi per la partitissima (12,2%) e quasi un milione per il Gp di Gran Bretagna (6,76%). A quest’ultimo risultato va aggiunta la performance di Cielo: 2 milioni e 412 mila in visione, pari al 17,82% di share, con 2 milioni e 775 mila durante l’ultimo minuto di gara e il picco record del 21,10%.