Le condizioni di Italia Viva per la nascita del Conte Ter. Rosato: “Serve una bicamerale per il Recovery e una per le riforme. Sono terreni su cui coinvolgere l’opposizione”

ETTORE ROSATO
Share on facebook
Share on twitter
Share on whatsapp
Share on telegram

“Una commissione bicamerale per il Recovery Plan e una per le riforme”. E’ questa la richiesta avanzata da Italia viva al tavolo sul programma (leggi l’articolo), in corso a Montecitorio e presieduto dal presidente della Camera, Roberto Fico. “E’ assolutamente vero, ed è nell’interesse di un rapporto diverso che si deve instaurare con l’opposizione. Vale per le riforme e anche per la gestione del Recovery: non si può fare da soli, sono terreni su cui coinvolgere l’opposizione” ha confermato a Tagadà il presidente di Italia Viva, Ettore Rosato. “Questo governo deve nascere con un documento scritto – ha aggiunto il renziano -, non abbiamo l’esigenza di avere questa sera il documento. Diciamo che questo lo ha detto chiaramente anche il Pd e il M5s parlando di cronoprogramma. Serve assolutamente un documento scritto e quella del cronoprogramma è un’idea che condividiamo”.