Libia, rapiti quattro italiani. Il ministro Gentiloni: difficile fare ipotesi

Quattro italiani sono stati rapiti in Libia. Si tratta di quattro dipendenti della Bonatti Spa,  un general contractor internazionale con sede a Parma e che si occupa di servizi  di ingegneria, costruzione, gestione e manutenzione di impianti per l’industria dell’energia. Il rapimento è avvenuto vicino il compound dell’Eni nella zona di Medittah.

Libia, rapiti quattro italiani. Il ministro Gentiloni: difficile fare ipotesi
Pubblicato il - Aggiornato il alle 18:10
Seguici su Facebook, Instagram e Telegram