Lo show di Berneschi davanti alla Procura

Share on facebook
Share on twitter
Share on whatsapp
Share on telegram

Nuovi dettagli sullo “show” di Giovanni Berneschi in Procura. Stando a quanto ricostruito dalla Stampa, venerdì l’ex presidente di banca Carige agli arresti con l’accusa di associazione a delinquere finalizzata alla truffa e riciclaggio, prima di entrare nella stanza dei pm Nicola Piacente e Silvio Franz che lo aspettavano per interrogarlo, ha chiaramente alluso ai suoi legami pericolosi con parte della magistratura ligure. “Se parlo io… Sai quanti finiscono in manette? Il palazzo… Questo palazzo deve tremare”, ha detto.

Due parole anche per il figlio Alberto che nei giorni scorsi gli aveva dato del pazzo e del ladro. ”Mio figlio cosa pensa di fare? Pensa di fregarmi?”, ha detto ridendo.

L'editoriale
di Gaetano Pedullà

Quell’asse Draghi-Renzi sui Servizi

A volte guarda che strane le coincidenze! Il direttore del Dis (il coordinamento dei Servizi segreti) Gennaro Vecchione informa il Copasir, cioè il Parlamento, che lo 007 Marco Mancini ha incontrato Matteo Renzi nell’autogrill di Fiano Romano senza informare i superiori, e 48 ore dopo

Continua »
TV E MEDIA