L’Ucraina accusa Mosca: i russi ci hanno invaso

Share on facebook
Share on twitter
Share on whatsapp
Share on telegram

L’Ucraina accusa la Russia di aver invaso militarmente il proprio territorio nella regione di Kherson, al confine con la Crimea. Il ministero degli Esteri di Kiev chiede il “ritiro immediato” delle forze russe e minaccia di rispondere “con tutti i mezzi per fermare l’invasione militare”.

La risoluzione presentata al Consiglio di Sicurezza dell’Onu contro il referendum in Crimea non passa per il veto posto dalla Russia. La Cina si è astenuta, mentre gli altri 13 Paesi hanno votato a favore.

“La Russia può porre il veto in Consiglio di Sicurezza, ma non può porre il veto alla verità”: lo ha dichiarato l’ambasciatrice americana alle Nazioni Unite, Samantha Power. “Oggi è un giorno triste”, ha continuato. “Questo documento è fondato su principi che forniscono le basi per il diritto internazionale”. Per l’ambasciatrice americana all’Onu il voto di oggi mostra “l’isolamento di Mosca” di fronte alla comunità internazionale.