Luigi Di Maio vuole Virginia Raggi nel suo nuovo partito: un altro attacco a Conte e al Movimento 5Stelle

Luigi Di Maio vuole Virginia Raggi: nelle ultime ora sta rimbalzando una notizia che sarebbe clamorosa per gli assetti politici tra partiti.

Luigi Di Maio vuole Virginia Raggi dalla sua parte: secondo alcune voci e rumors politici, l’ex sindaca di Roma sarebbe finiti nel mirino del leader di Insieme per il futuro. Conte ancora una volta deve guardarsi le spalle dagli attacchi nemici ed amici.

Luigi Di Maio vuole Virginia Raggi nel suo nuovo partito: un altro attacco a Conte e al Movimento 5Stelle

Luigi Di Maio vuole Virginia Raggi nel suo nuovo partito

Luigi Di Maio starebbe corteggiando l’ex sindaca di Roma Virginia Raggi per inserirla nel suo nuovo partito. La Raggi attualmente è consigliere comunale al Campidoglio per i 5 Stelle, oltre che presidente speciale della commissione per la candidatura di Roma a Expo 2030.

Tuttavia, lo smacco delle ultime elezioni nella Capitale e la mancata rielezione al Campidoglio avrebbe smosso qualcosa nella Raggi, soprattutto dopo le ultime evoluzioni riguardanti il termovalorizzatore. La Repubblica ha pubblicato dei messaggi della chat dei 5Stelle in cui la Raggi sembrerebbe molto adirata: “Quindi ricapitoliamo: a Roma adesso arrivano i fondi extra per il Giubileo, i fondi per la Capitale, i poteri straordinari per la Capitale, i poteri commissariali al sindaco sui rifiuti e i poteri da commissario per il Giubileo. Potrebbe arrivare anche Mazinga… Se li stavano a tenere tutti in canna…”, ha scritto nel gruppo “Quelli che l’M5S”. “Che non sembri brutto al Pd è ovvio, il punto è che non sembra brutto neanche al Movimento adesso”.

Un altro attacco a Conte

Se effettivamente la Raggi dovesse passare con Di Maio, il Ministro degli Esteri affonderebbe un doppio colpo a Giuseppe Conte e al Movimento 5Stelle. La Raggi, nonostante i risultati deludenti nelle ultime lezioni in Campidoglio, rappresenta ancora un perno importante nel Movimento e dunque un suo allontanamento non farebbe il bene del pentastellati.

Di Maio ha bisogno di portare voti al suo partito e l’ex sindaca di Roma avrebbe con lei un seguito che può far comodo al leader di Insieme per il futuro. Inoltre, per la Raggi potrebbero aprirsi della porte in Parlamento alle prossime elezioni politiche. Per ora sono solo voci di salotto politico e nulla più ma i corteggiamenti potrebbero farsi più insistenti nelle prossime settimane.

Leggi anche: Pressing di Conte su Draghi: “Serve un cambio di passo immediato”. Di Maio: “Crisi adesso? Sarebbe devastante”

Pubblicato il - Aggiornato il alle 10:07
Seguici su Facebook, Instagram e Telegram