Mafia Capitale, slitta la sentenza definitiva. I giudici della Cassazione si riuniranno in camera di consiglio martedì 22 ottobre

Share on facebook
Share on twitter
Share on whatsapp
Share on telegram

E’ slittata a martedì 22 ottobre la sentenza della Cassazione del processo Mafia Capitale, inizialmente prevista per oggi. Il presidente del collegio della Sesta sezione penale, Giorgio Fidelbo, al termine dell’udienza di oggi, ha spiegato alle parti che la camera di consiglio non inizierà stasera, bensì martedì, giorno in cui sarà pronunciato il verdetto definitivo nel processo per mafia che coinvolge, tra gli altri, l’ex estremista di destra, Massimo Carminati, e il re delle cooperative, Salvatore Buzzi.  “Siamo abbastanza stanchi e provati – ha detto il giudice della Suprema Corte – ora abbiamo bisogno di rileggere le carte, pensare e ricordare quanto è stato esposto in udienza”.

L'editoriale
di Gaetano Pedullà

La politica finita nel cesso

Passando al cesso più tempo della media – tra una foto ricordo e l’altra – a Sgarbi dev’essergli caduto dentro il cervello. Non può spiegarsi diversamente lo stupore che l’ha colto quando ieri migliaia di persone l’hanno sommerso di insulti per le volgarità gratuite che

Continua »
TV E MEDIA