Marche, Ceriscioli è il candidato governatore del Pd. Alle primarie sconfitto Marcolini con il 52% dei consensi. E pure senza contestazioni

Share on facebook
Share on twitter
Share on whatsapp
Share on telegram

A trionfare nelle primarie del centrosinistra della regione Marche è Luca Ceriscioli. Sarà ex sindaco di Pesaro a correre alla presidenza della regione Marche. Ceriscioli ha sconfitto con il 52,53% dei consensi (22.760 voti assoluti) l’assessore regionale al Bilancio Pietro Marcolini, come lui del Pd, che si è attestato al 46,11% (19.979 voti). ‘Molto più indietro la candidata dell’Idv Ninel Donini, ferma all’1,53%, e a 587 voti. Hanno partecipato alle primarie 43.588 elettori, il doppio delle previsioni della vigilia.

L'editoriale
di Gaetano Pedullà

La solita Lega di Lotta e di Governo

Con la maggioranza gialloverde aveva fatto incassare bene al botteghino elettorale. Quindi niente di strano se torniamo a vedere il film della Lega di lotta e di governo. Il copione è sempre lo stesso. Salvini promette cose impossibili, illudendo un’Italia stremata dalle misure anti-Covid che

Continua »
TV E MEDIA