Maria Falcone, chi è la sorella di Giovani Falcone? Libri e vita privata dell’attivista antimafia

Chi è Maria Falcone, la sorella di Giovanni Falcone e attivista antimafia ospite di Mara Venier a Domenica In domenica 22 maggio?

Chi è Maria Falcone, la sorella di Giovanni Falcone e attivista antimafia ospite di Mara Venier a Domenica In nel pomeriggio di domenica 22 maggio?

Maria Falcone, chi è la sorella di Giovani Falcone? Libri e vita privata dell’attivista antimafia

Maria Falcone, chi è la sorella di Giovani Falcone?

Maria Falcone è nata il 30 aprile 1936 a Palermo ed è la sorella maggiore di Giovanni Falcone, il magistrato antimafia scomparso il 23 maggio 1992 in occasione della strage di Capaci organizzata da Cosa Nostra.

Seconda di tre figli, dopo aver conseguito la laurea in Giurisprudenza, è stata insegnante di diritto alle scuole superiori fino alla pensione. In seguito all’uccisione del fratello, ha deciso di dedicare la sua vita all’attivismo antimafia, istituendo la Fondazione Giovanni Falcone. La Fondazione si pone come obiettivo quello di promuovere la cultura della legalità nei giovani e di onorare la memoria delle vittime della mafia.

Da più di tre decenni, la donna è in prima linea nelle manifestazioni antimafia per ricordare il sacrificio compiuto dal fratello e diffondere la sua testimonianza nelle scuole italiane.

Testimonianza dell’attivista antimafia

A proposito della lotta incessante intrapresa contro la mafia, durante un’intervista rilasciata a ONUitalia nel 2018, Maria Falcone ha ricordato: “Oggi la mafia, un po’ come in tutto il mondo dopo gli anni della globalizzazione, è certamente cambiata, si è in un certo senso ‘imborghesita’, infiltrandosi nelle amministrazioni, nelle professioni e nei centri economici e di potere in genere. Ma non bisogna correre il rischio di credere che per questi motivi sia diventata meno pericolosa e sanguinaria. Fa meno rumore e si vede di meno. Ma ciò non attenua la sua pericolosità e la sua spregevolezza. I ragazzi devono imparare che possono trovarsi ad avere a che fare con la mafia e con i suoi metodi anche quando hanno di fronte persone senza coppola e lupara ma con lauree e cravatte e possono comportarsi di conseguenza, ribellandosi alle loro logiche di prevaricazione”.

Vita privata e libri di Maria Falcone

Per quanto riguarda la sua vita privata, Maria Falcone è sposata e ha quattro figli ma non è nota né l’identità del marito né quella della prole.

Durante la sua carriera, inoltre, la sorella di Giovanni Falcone non è stata soltanto docente di diritto e attivista antimafia ma anche scrittrice.

Negli anni, infatti, ha pubblicato romanzi come Giovanni Falcone un eroe solo (2013), Carceri, lo spazio è finito (2013),Giovanni Falcone (2017), Giovanni Falcone. Le idee restano (2021).

Nel 2022, in occasione dei trent’anni dalla scomparsa del fratello, la donna ha pubblicato L’eredità di un giudice. Trent’anni in nome di mio fratello Giovanni.

Seguici su Facebook, Instagram e Telegram