Marò, nuova richiesta di Latorre per prolungare la permanenza in Italia. La decisione della Corte il prossimo 12 gennaio

Share on facebook
Share on twitter
Share on whatsapp
Share on telegram

Si aprono spiragli per la permanenza (temporanea) del marò Massimiliano Latorre in Italia. Il fuciliere di marina è stato operato al cuore da pochissimi giorni. Secondo la stampa di New Delhi la Corte suprema indiana avrebbe accettato di discutere il prossimo 12 gennaio la richiesta di Latorre di prorogare la sua permanenza in Italia per ragioni di salute. Latorre, colpito da ischemia il 31 agosto scorso, avrebbe presentato la sua richiesta due giorni fa. Il marò, accusato insieme al collega Salvatore Girone, della morte di due pescatori indiani avvenuta quasi tre anni fa, sarebbe dovuto rientrare in India proprio il 12 gennaio.