Massimo Ranieri: età, canzoni, mogli e figli e vero nome

massimo ranieri
Share on facebook
Share on twitter
Share on whatsapp
Share on telegram

Massimo Ranieri è un grande artista della musica italiana, Cantautore napoletano di un certo spessore, ha all’attivo canzoni bellissime. Scopriamo la sua biografia: dall’età alle canzoni, passando per le mogli, i figli e il vero nome.

Massimo Ranieri: età, moglie e figli e vero nome

All’anagrafe Giovanni Calone, Massimo Ranieri nasce il 3 maggio del 1951 a Napoli. Cantante famoso in ogni angolo d’Italia, in pochi sanno che ha mosso qualche passo anche come doppiatore. Si sposa giovanissimo con la collega Franca Sebastiani, ma la loro unione arriva presto al capolinea. Non a caso, l’artista ha riconosciuto sua figlia Cristiana Calone, nata nel 1971, soltanto nel 1995. Molto geloso della sua vita privata, Massimo ha avuto una lunga relazione con Leyla Martinucci, cantante di 26 anni più giovane.

Massimo Ranieri: le canzoni più famose

Tante le canzoni famose di Massimo Ranieri. Dalla romantica Rose Rosse alla stupenda Se bruciasse la città, passando per Ti penso. L’artista napoletano ha dato il via alla sua carriera nel lontano 1964, quando un discografico lo notò e gli offrì “un anticipo di 200 mila lire” per incidere un disco. La sua famiglia, di bassa estrazione, non aveva mai visto “una cifra simile“. Giovanissimo, aveva soltanto 13 anni, i suoi genitori gli concedono di partire per gli Stati Uniti, dove atterra con lo pseudonimo Gianni Rock. Con questo nome si esibisce per la prima volta davanti al grande pubblico, sul palco dell’Academy di Brooklyn, e incide i primi 45 giri con l’etichetta Zeus di Espedito Barrucci. A 17 anni partecipa per la prima volta a Sanremo con i Giganti e il brano Da bambino. Nel 1969 è la volta del Cantagiro, dove si presenta con una delle sue canzoni più famose, Rose rosse. Da questo momento in poi, la carriera di Ranieri è un continuo crescendo. Ad oggi, con più di quattordici milioni di dischi venduti, è tra gli artisti italiani che ha venduto più album nel mondo.

Perché il nome d’arte Massimo Ranieri?

Giovanni Calone ha scelto di calcare le scene della musica italiana con il nome di Massimo Ranieri per una decisione del tutto personale. Massimo è un nome molto diffuso e facile da ricordare, mentre Ranieri è un omaggio al principe di Monaco. Quest’ultimo, all’epoca, era una delle personalità più amate e famose al mondo, specialmente dopo il suo matrimonio con Grace Kelly.