Pier Silvio Berlusconi festeggia gli incassi Mediaset di inizio anno. Ma il merito è più del cinema che della tv. Tra Zalone e il Piccolo principe superati i 70 milioni

Share on facebook
Share on twitter
Share on whatsapp
Share on telegram

di Marco Castoro A Pier Silvio Berlusconi il cinema comincia a piacere quasi più della televisione. Gli ultimi investimenti mirati di Mediaset (che è proprietaria sia della società di produzione Taodue, acquistata da Franco Valsecchi a cifre da capogiro, sia di Medusa che si occupa della distribuzione) stanno dando frutti a sei zeri. Un inizio di 2016 davvero scoppiettante per Cologno. Ai primi due posti del box office ci sono infatti Quo vado? e Il piccolo principe, due film prodotti dal Biscione. “Siamo orgogliosi di questa stagione cinematografica – ha detto Pier Silvio Berlusconi – perché oltre 12 milioni di italiani in poche settimane hanno scelto i film di Mediaset e ciò non è certo frutto del caso, ma di un lavoro accurato”. Oltre 60 milioni di euro è finora l’incasso di Quo Vado? con Checco Zalone e quasi 9 per il Piccolo Principe. Vanno aggiunti i ricavi di Chiamatemi Francesco (3,7 milioni) e Vacanze ai Caraibi (7,5 milioni). LATELLA SI FA IN 7 Lucia Annunziata e Maria Latella. Ogni domenica le loro interviste sono tra le più attese dal pubblico a casa. Gli ospiti vengono incalzati dalle domande delle conduttrici a tambur battente, al punto che spesso i temi che emergono dal faccia a faccia danno il titolo ai giornali del giorno dopo. è un piacere vederle all’opera mentre tentano di spolpare l’osso (seppure l’Annunziata nell’ultima puntata davanti a Descalzi, ad dell’Eni, è sembrata un agnellino). Entrambe brave. Con l’unica differenza che l’Annunziata, tra autori e collaboratori, può contare su una squadra di sette persone, messe a disposizione dalla rete. Latella invece può contare su un unico collaboratore. In Mezz’ora ha un organico superiore pure a Linea Notte, l’approfondimento del Tg3 (3 giornalisti e una collaboratrice). L’OSPITE CONTESA Dopo le conduzioni di In onda su La7 e il Concerto del Primo Maggio su Raitre, aver fatto parte nella scorsa stagione dello staff di Matrix, Tiki Taka e Mattino 5, Francesca Barra ha cambiato il modo di apparire in tv. Ora fa l’ospite. Tutti la vogliono in trasmissione, visto che appare in tv con la stessa frequenza di prima. Dopo il Processo del Lunedì su Raitre, la Gabbia su La7 e la Vita in diretta su Raiuno, la Barra è tornata a frequentare Mediaset, e precisamente Mattino 5, dove ieri è stata ospite di Panicucci e Novella. ROSSETTO DI SERA Il ministro Marianna Madia, intervenendo a Piazzapulita su La7, ha sfoggiato un rossetto talmente fiammante che neanche Madonna sul palco avrebbe osato mettere. Le labbra semaforo non hanno però acceso la sua intervista con Formigli. AL BANO E ROMINA PIù VICINI Stasera torna su Raiuno la coppia Al Bano e Romina Power, con l’ennesimo programma che ha l’obiettivo di rifare incontrare le persone che non si vedono da tempo. Non bastavano C’è posta per te, Il dono e Carramba, ecco Così lontani così vicini. Ma siamo sicuri che i protagonisti saranno felici di rivedere le vecchie facce?