Metti una sera a cena Renzi e Napolitano

Share on facebook
Share on twitter
Share on whatsapp
Share on telegram

dalla Redazione

E’ durato circa due ore l’incontro tra il segretario del Pd, Matteo Renzi, con il presidente della Repubblica, Giorgio Napolitano. Una cena, riferisce il Quirinale, nell’appartamento del capo dello Stato. La discussione sarebbe stata incentrata sulle sorti del governo e quella delle riforme, ma anche sul rapporto dello stesso Pd con l’esecutivo guidato da Enrico Letta. E’ stata posticipata a a stamattina l’assemblea dei deputati del Partito democratico, prevista originariamente alle 20 di ieri. All’incontro parteciperà anche lo stesso Renzi. Possibile che il segretario democratico e Napolitano abbiano discusso di legge elettorale, alla vigilia dell’arrivo nell’Aula della Camera del disegno di legge, al quale sono stati presentati 450 emendamenti. In commissione erano state 318 le proposte di modifica presentate.

L’incontro tra il premier Letta e Napolitano, invece, potrebbe slittare ancora. Oggi il premier sarà a Milano per una serie di appuntamenti istituzionali e, pur rientrando in serata potrebbe rimandare il faccia a faccia con il capo dello Stato dopo il viaggio di quest’ultimo in Portogallo.

L'editoriale
di Gaetano Pedullà

Ci mancava il regalo ai mafiosi

Partito come un venticello, il soffio della restaurazione sta diventando un tornado. Draghi a Palazzo Chigi ne è di per sé il sigillo di garanzia, ma siccome il suo è definito da stampa e poteri forti il “Governo dei migliori”, c’è chi ha deciso di

Continua »
TV E MEDIA