Morgana Beckham, chi è la drag queen? Età, vero nome, carriera, Ferzan Ozpetek

Chi è Morgana Beckham, la drag queen ospite di Serena Bortone a Oggi è un altro giorno nella puntata di giovedì 19 maggio?

Chi è Morgana Beckham, la drag queen ospite di Serena Bortone a Oggi è un altro giorno nella puntata di giovedì 19 maggio?

Morgana Beckham, chi è la drag queen? Età, vero nome, carriera, Ferzan Ozpetek

Morgana Beckham, chi è la drag queen? Età, vero nome, carriera

Francesco Maggi, vero nome di Morgana Beckham, è un attore di cinema e teatro che è diventato famoso presso il Circolo di Cultura Omosessuale Mario Mieli di Roma e ha avuto la possibilità di collaborare con alcuni dei club più importanti della capitale italiana.

A proposito della sua carriera, ha dichiarato: “Il mio approccio alla recitazione è stato una predisposizione naturale. Sono figlio della tv anni ’80, dei grandi varietà, delle sigle, della Carrà, la Parisi, il Bagaglino. Questi varietà sfarzosi. Oltre alle grandi dive di Broadway. Ho studiato all’Accademia nazionale d’arte drammatica Pietro Sharoff, ho studiato per sette anni alla scuola di Franco Miseria, ma principalmente il mio obiettivo era quello di diventare un musical performer, e di specializzarmi anche in coreografia. Diciamo che volevo diventare una sorta di Bob Fosse”.

A proposito degli spettacoli che lo hanno maggiormente segnato, ha rivelato: “Sicuramente Cats, a Londra, avevo 17 anni. Fu un periodo particolare, perché usciva Ray of Light di Madonna, che fu il mio coming out interno. Quello esterno è stato Light Years di Kylie Minogue. Ma è servito anche quello nel mio percorso. E infine Wicked, sempre a Londra, che ha segnato definitivamente la mia vita. Ho sempre ballato e cantato all’interno della mia stanza, che era il mio palco. Poi con lo studio”.

Rapporto con Ferzan Ozpetek

Morgana Beckham è particolarmente legata al regista Ferzan Ozpetek. Tra i progetti ai quali ha preso parte, infatti, figurano ad esempio La dea fortuna di Ozpetek, pellicola distribuita al cinema e la rappresentazione teatrale di Mine Vaganti.

In La dea fortuna, Maggi ha indossato per la prima volta le vesti di una drag queen. In Mine vaganti, invece, ha recitato quasi esclusivamente in abiti maschili. A questo proposito, l’attore ha spiegato: “Mi trovo bene in tutti e due. Ora non farei distinzione. Non nascondo che dopo questo spettacolo ha voluto riprendere a studiare. Perché non si finisce mai. Voglio continuare a recitare da Francesco, in borghese, perché è bellissimo“.

Seguici su Facebook, Instagram e Telegram