Negli Stati Uniti le vittime del Covid superano quelle della Seconda Guerra Mondiale. Sono oltre 406mila

Coronavirus Usa
Share on facebook
Share on twitter
Share on whatsapp
Share on telegram

Ieri, nel giorno dell’insediamento del nuovo presidente Joe Biden, gli Stati Uniti hanno registrato 4.229 nuovi decessi provocati dal Coronavirus che dall’inizio dell’epidemia ha contagiato oltre 24 milioni di americani. Il numero dei morti per Covid nel Paese, secondo il conteggio della Johns Hopkins University, ha superato le 405.399 caduti americani, fra militari e civili, registrati dal Dipartimento per i reduci durante la Seconda Guerra Mondiale.