Non c’è trippa per gatti. Salvini scappa dal Parlamento (e dal Russiagate) e va al gattile del Verano

Share on facebook
Share on twitter
Share on whatsapp
Share on telegram

Il ministro dell’Interno Matteo Salvinicome annunciato ieri dal Viminale, anziché andare in Parlamento a riferire sul caso Russiagate, si è recato, questa mattina, a visitare il gattile del Cimitero del Verano, a Roma. “Felice di aver passato la mia mattinata al gattile del Verano a Roma – ha poi scritto il leader della Lega sulla sua pagina Facebook -, una splendida realtà che ospita centinaia di amici a quattro zampe. Con oggi parte l’iniziativa finanziata dal Ministero dell’Interno per beccare canili e gattili che non rispettano le norme, per segnalare abbandoni e maltrattamenti e per aiutare le associazioni che meritano di essere aiutate”.

L'editoriale
di Gaetano Pedullà

Quel bivio tra il M5S e il Ponte sullo Stretto

Nei sondaggi della Ghisleri e Pagnoncelli non c’è traccia, ma in Italia non c’è partito che sta crescendo più di quello del cemento. I soldi del Recovery Plan permetteranno di aprire cantieri ovunque, e come da tradizione c’è la fila per costruire quello che capita,

Continua »
TV E MEDIA