Nuovo record di contagi. Sono quasi 127mila in 24 ore e 156 i decessi. Il tasso di positività all’11%. La Lombardia con 39mila casi resta la regione più colpita

Nuovo record di contagi. Sono 126.888 i casi isolati in Italia nelle ultime 24 ore, ieri erano stati 98.020.

Nuovo record di contagi. Sono 126.888 i casi isolati in Italia nelle ultime 24 ore, ieri erano stati 98.020 (leggi l’articolo). Le vittime, secondo i dati contenuti nel bollettino giornaliero del ministero della Salute, sono 156, mentre ieri erano state 136 per un totale di 137.247 morti dall’inizio dell’epidemia. Record anche di tamponi (1.150.352 a fronte di 1.029.429 di ieri) con il tasso di positività che sale all’11,0% (+1,5% rispetto a mercoledì).

TAMPONI AL DRIVE THROUGH DI LODI DRIVE THROUGH

Continuano a crescere anche i ricoveri ordinari, che salgono di 288 unità, arrivando a 10.866, mentre i pazienti in terapia intensiva diventano 1.226 (+41 rispetto a ieri), con 134 ingressi del giorno (ieri 126). Gli attualmente positivi salgono a 779.463 (+104.598), 767mila dei quali si trovano in isolamento domiciliare, mentre sono 22.246 i pazienti dimesse/guariti.

I nuovi contagi continuano a crescere in particolare in Lombardia (qui il focus), dove nelle ultime 24 ore ne sono stati registrati 39.152 (ieri erano stati 32.696), a fronte di 229.059 tamponi effettuati (il 17 per cento). Aumentano anche i ricoverati in terapia intensiva (+13), per un totale di 204, come anche i ricoveri in altri reparti (+38), per un totale di 1.869. Sono, invece, 36 i decessi registrati, che portano il totale dall’inizio della pandemia a 35.044. Le altre regioni più colpito sono Toscana (15.830), Piemonte (11.515) e Campania (11.492).

Leggi anche: Terapie intensive al 13%. Sette Regioni superano la soglia critica. Occupato il 17% dei posti letto Covid nei reparti ordinari.

Pubblicato il - Aggiornato il alle 18:12
Seguici su Facebook, Instagram e Telegram