Olimpiadi 2024, una concorrente in meno per Roma. Amburgo si ritira: il referendum boccia la candidatura. Oltre alla Capitale restano in corsa Parigi, Budapest e Los Angeles

Share on facebook
Share on twitter
Share on whatsapp
Share on telegram

Una concorrente in meno per Roma nella corsa alle Olimpiadi del 2024. Amburgo ha ritirato la propria candidatura. Sono quattro ora le città in corsa:  Roma, Parigi, Budapest e Los Angeles. I tedeschi hanno detto no con un referendum. I cittadini di Amburgo sono stati chiamati ad esprimersi sulla candidatura della propria città. Il no ha avuto la meglio con il 51,7% delle preferenze. “Questa è una decisione che non volevamo però è chiara” ha commentato a caldo il sindaco della città Olaf Scholz (Spd). Per la Germania si tratta del secondo tentativo olimpico andato a vuoto negli ultimi due anni: nel 2013, infatti, un analogo referendum per la candidatura di Monaco per ospitare i Giochi invernali del 2022 aveva visto la contrarietà della popolazione.