Omicidio ad Anzio, ucciso a coltellate un pugile di 25 anni nella zona della movida

Omicidio ad Anzio: un giovane uomo di 25 anni è stato ucciso a coltellate nella zona della movida della località costiera.

Omicidio ad Anzio: un giovane uomo di 25 anni è stato ucciso a coltellate nella zona della movida della località costiera. Le forze dell’ordine stanno indagando per rintracciare il responsabile del delitto.

Omicidio ad Anzio, ucciso a coltellate un pugile di 25 anni nella zona della movida

Omicidio ad Anzio, ucciso a coltellate un pugile di 25 anni nella zona della movida

Nella notte tra sabato 16 e domenica 17 luglio, un giovane è stato brutalmente assassinato al culmine di una lite. La drammatica vicenda si è consumata nella zona della riviera Mallozzi, in corrispondenza dei luoghi della movida di Anzio, nota località costiera situata in provincia di Roma.

La vittima del tragico omicidio ad Anzio è stata identificata come Leonardo Muratovic, un pugile di 25 anni residente ad Aprilia. Il 25enne è morto a causa della gravità delle ferite riportate dopo essere stato raggiunto da una coltellata all’addome. La pugnalata, a quanto si apprende, è stata sferrata da un altro giovane presente in zona riviera Mallozzi che risulta essere attualmente ricercato dalle forze dell’ordine.

Al momento, non sono ancora state rivelate le dinamiche che hanno portato all’originarsi della lite tra i due ragazzi.

Dinamica e ricostruzione dei fatti

In considerazione delle informazioni sinora diffuse, è stato rivelato che la lite tra i due giovani si è consumata all’esterno di un locale situato sul lungomare laziale del comune costiero. L’accoltellamento è stato prontamente comunicato alle forze dell’ordine che si sono recate sul posto per verificare l’accaduto ed effettuare tutti i rilievi necessari. Sul luogo, erano presenti anche i sanitari del 118. I paramedici hanno tentato di soccorrere Leonardo Muratovic e hanno provveduto a trasportarlo a pronto soccorso di Anzio. Il 25enne, tuttavia, è deceduto poco dopo essere arrivato in ospedale.

In seguito al drammatico decesso, gli inquirenti hanno aperto un’inchiesta e stanno indagando al fine di rintracciare il responsabile dell’omicidio ad Anzio. Le autorità, inoltre, stanno acquisendo le immagini registrate dalle telecamere di videosorveglianza presenti in zona per determinare la dinamica dell’accaduto.

Pubblicato il - Aggiornato il alle 13:07
Seguici su Facebook, Instagram e Telegram