Paolo Di Laura F(r)attura. Telefonino nuovo per il Governatore del Molise. Tanto a pagare è la Regione

Share on facebook
Share on twitter
Share on whatsapp
Share on telegram

La ragione addotta è sempre la solita: “spese per motivi istituzionali”. Ma il dato è soltanto uno: il nuovo telefonino del presidente della Regione Molise è stato comprato con le casse pubbliche. A render conto dell’ultimo scandalo andato in scena a Campobasso, è Il Giornale del Molise.

Paolo Di Laura Frattura ha appena acquistato un telefonino che, si legge sul giornale online, userà per motivi strettamente professionali e che, grazie alle moderne tecnologie, gli permetterà (incredibile!) anche di collegarsi ad Internet.

Eppure Frattura percepisce qualcosa come 13.500 euro mensili di stipendio. Niente da fare. Il Governatore si è fatto “regalare”, visto il periodo di feste, dalla Regione un telefono DETEK60 della BlackBerry per la cifra di 572,89 euro. Non contento, ha aggiunto anche la custodia “soft shell black”, costata altri 27,11 euro. Ogni comfort per il presidente molisano.

L'editoriale
di Gaetano Pedullà

Garantisti con tutti tranne che con Grillo

Se pensate che la bava alla bocca dei peggio giustizialisti sia vergognosa date prima un’occhiata al veleno dei meglio garantisti, di destra e di sinistra, difensori a oltranza della nipote di Mubarak e sostenitori di partiti dove più delinquenti arrestano più ne arrivano, e non

Continua »
TV E MEDIA