Paragone non cede. Il 5S contrario all’alleanza con il Pd lancia un sondaggio Facebook che anticipa la delicata votazione su Rousseau

Share on facebook
Share on twitter
Share on whatsapp
Share on telegram

Tatticismi a parte, a non accettare proprio l’idea di un Governo giallorosso è il senatore Gianluigi Paragone (nella foto). Insieme ad Alessandro Di Battista, l’ex conduttore ha cercato in ogni modo di far saltare l’intesa tra M5S e Pd e poi ha affermato di essere pronto a lasciare il Movimento. Ora, essendo invece ancora parte dei Cinque Stelle, ha anticipato addirittura la delicata votazione su Rousseau da cui in molti attendono il definitivo via libera al Conte bis. Ha lanciato un sondaggio su Facebook. “Se potessi votare sulla piattaforma Rousseau, voteresti sì o no al governo con il Pd?”, ha scritto. Con la casella del no segnata da un’immagine di Nicola Zingaretti con Matteo Renzi e quella del sì dalla foto del segretario ospite di una puntata in tv dove, sullo sfondo, si vede il primo piano di Conte.

L'editoriale
di Gaetano Pedullà

I burocrati uccidono più del virus

Dobbiamo attendere gli accertamenti medici per sapere se la giovanissima Camilla Canepa è morta per il vaccino Astrazeneca o per altro, ma in ogni caso questa tragedia ha fatto emergere tutte le falle della campagna vaccinale: il Cts, l’Aifa, Figliuolo e le Regioni. Ora non

Continua »
TV E MEDIA